Monica Calicchia
Monica CalicchiaGrafica & Editoria

Graphic Designer – Educatrice – Tutor degli Apprendimenti

Educatrice e facilitatrice della scrittura- Docente di Italiano per Stranieri (L2)

Ho avuto fin da piccolissima una grande predisposizione creativa per il disegno, la musica, la scrittura, la danza e ho sempre cercato, con i mezzi che avevo a disposizione in quegli anni, di mischiare e fondere più linguaggi comunicativi. Mi sono accorta subito che non sarebbe stato semplice, ma la grande passione per questa materia mi travolse letteralmente! Cambiando così tutti i miei piani di studio, scelsi il settore della grafica che negli anni ’80 ci faceva sembrare tutti come piccoli marziani (fidatevi!) in un’Italia che ancora oggi fatica a confrontarsi con il pensiero divergente.

Quando è arrivato il momento storico giusto mi sono innamorata profondamente anche della tecnologia e così, nel percorso della mia vita, ho sviluppato due grandi e immense passioni che oggi sono diventate anche la mia professione: l’Arte della Grafica, un’attività intellettuale superiore che permette di esprimere anche il pensiero organizzato e la Scienza dell’Educazione nel suo continuo processo di progettazione e realizzazione di azioni educative e contribuire così alla crescita umana e autonoma delle persone.

La grande curiosità di sperimentare in campo creativo, mi ha permesso di trascorrere la maggior parte della mia vita nel settore della grafica e della tecnologia grafica e così nel 1992 nacque la società “Liver Sas – Grafica&Comunicazione di Calicchia Monica”. Azienda giovane ma al passo con i tempi che sempre pronta ad affrontare ogni cambiamento che il settore ha richiesto, mi ha colmata di grandi soddisfazioni personali e riconoscimenti professionali fino al 2004. Trovate i lavori qui

Come Docente negli anni ’90 presso un Istituto Professionale di Roma per la materia di Comunicazione visiva, Grafica e Editoria e in stage offerti presso la mia Azienda di Grafica, ho sempre cercato di trasmettere il profondo amore che mi unisce a questa disciplina. Nella scuola e in progetti mirati anche in collaborazione con il Comune di Roma e con gli ex istituti di accoglienza minorile, ho utilizzato il linguaggio grafico e il linguaggio ludico, come mediatori di una didattica accattivante e creativa che stimolasse la voglia e la curiosità di imparare, contro l’abbandono scolastico.

Oggi, dopo numerosi percorsi di perfezionamento, sperimentazioni e condivisioni con scuole, istituti sociali e altri professionisti nei due campi, collaboro con diverse realtà e professionisti in entrambi i settori professionali. Partecipo così in prima persona alla costruzione attiva e al ben-essere delle famiglie e del loro rapporto con la scuola. Punto alla costruzione di un dialogo attivo affiancando e motivando attraverso il potenziamento cognitivo nello studio di bambini e ragazzi e promuovendo una didattica efficace e motivante che li accompagni verso una vera autonomia e si spera, un continuo piacere nell’imparare ad imparare.

Il mondo cambia, si evolve e noi con lui dobbiamo imparare a diventare flessibili e coraggiosi per affrontare tutte le sfide proposte, soprattutto quelle del mondo tecnologico e della grande rivoluzione che l’universo sociale del web ha portato nelle nostre vite a vari livelli e in vari settori, cambiando anche e per sempre il nostro modo di comunicare.

L’incontro con Paolo durante un progetto di volontariato ci ha permesso di conoscerci e unire le nostre due professioni, oltre a far nascere una bella amicizia che dura nel tempo e nei cambiamenti tecnologici!

Paolo Tintori
Paolo TintoriWeb & programmazione

Ho lavorato per 20 anni nel settore della gioielleria, nel design e nello sviluppo di applicazioni informatiche per il mondo orafo.

Sviluppo software stand alone e piattaforme web per la gestione aziendale contabile con soluzioni di e-commerce integrato.

L’arrivo di internet ha richiesto un aggiornamento costante delle soluzioni informatiche integrate a quelle grafiche, ampliando le necessità di lavoro in gruppo.

Infatti la grafica, prima applicata al mondo della carta stampata, approdando sul web ha espanso in maniera esponenziale le possibilità di arrivare a chiunque, ma anche la difficoltà di crearla a livello professionale per ogni supporto, che sia uno schermo di computer oppure uno smartphone.

Dal 2009, assieme a Monica Calicchia queste capacità si sono fuse per offrire soluzioni complete sia grafiche che tecnologiche.